Ricetta calamarata con scampi e melanzane

INGREDIENTI PER 3 PERSONE:

  • 300 g di scampi
  • 250 g di calamarata Senatore Cappelli
  • 100 g di trito di sedano, carota e cipolla
  • 10 pomodorini ciliegini
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 melanzana piccola
  • 1 scalogno
  • ½ bicchiere di vino PILÚ ROSÉ TAUROSSO
  • ½ peperoncino fresco
  • Prezzemolo
  • Sale

 

PREPARAZIONE:
Tagliare lateralmente la coda degli scampi in modo da lasciare la polpa intera, quindi estrarla conservando i gusci e le teste.

Rosolare il trito di sedano, carota e cipolla con 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva, aggiungere i gusci e le teste degli scampi e sfumare con il vino PILÚ ROSÉ TAUROSSO a fiamma alta. Successivamente coprire con acqua e lasciar cuocere per 10 minuti.

Non appena il brodo sarà ridotto, tritare nel passaverdure il composto, aggiustare di sale e filtrare.

Tagliare le melanzane a dadini e friggerle in olio extravergine d’oliva, quindi scolarle bene ed asciugarle con della carta forno. Cuocere la calamarata in acqua salata per 8 minuti.

In una padella soffriggere lo scalogno e il peperoncino con 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva. Aggiungere poi i pomodori a pezzetti e cuocere il tutto a fiamma viva. Dopo 5 minuti aggiungere le melanzane e gli scampi. Scolare e unire la pasta al condimento, quindi saltare per 3 minuti. Impiattare e servire con qualche foglia di prezzemolo fresco.

Da gustare con un buon bicchiere di vino PILÚ ROSÉ TAUROSSO.
Buon Appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *